1
giugno 2012

Report Ossservatorio PD elezioni 2012Tabelle finali suddivise per TG (tg1, tg2, tg3, tg4,tg5, tgLa7 e Studio aperto . Di seguito sono riportate le percentuali, suddivise per testata, ricavate dal monitoraggio giornaliero effettuato dall’osservatorio del PD sul pluralismo in occasione delle elezioni amministrative 2012. In particolare il monitoraggio è stato effettuato sulle edizioni dei notiziari nazionali a partire da giorno 10 aprile 2012 e sino al 15 maggio 2012. La voce “tempo dei partiti” si riferisce alle percentuali dei tempi in assoluto dedicati dai notiziari esclusivamente ai partiti senza dunque includere i soggetti istituzionali (Presidente del Consiglio e Governo). I “tempi di parola” invece si riferiscono ai tempi in cui un soggetto politico ha effettivamente parlato durante i telegiornali mentre i “tempi di notizia” si riferiscono ai tempi in cui il conduttore o il cronista parano di un soggetto politico o del partito medesimo. Nelle pagine successive infine sono riportate le tabelle con i tempi calcolati in secondi e le relative percentuali di tutti i soggetti monitorati. I dati sono stati ricavati dalla semplice somma di tutte le tabelle realizzate dall’Osservatorio a partire dal 10 di aprile e sino all’ultimo giorno antecedente ai ballottaggi. I parlamentari che hanno partecipato all’iniziativa sono stati, oltre al coordinatore Vincenzo Vita, Vinicio Peluffo, Sandro Gozi, Andrea Sarubbi. L’ufficio stampa del Gruppo e del Partito hanno diffuso quotidianamente un comunicato sui dati del giorno prima. I dati dell’Agcom sono stati durante tutta la campagna elettorale, quasi assenti e del tutto inutilizzabili.

2 Commenti per “Osservatorio PD sul pluralismo nei TG. Elezioni amministrative 2012”

  1. Maurizio Tosi 3 giugno 2012 alle 12:41

    Caro Zaccaria è vero che non ha mai pagato la quota al PD per il contributo da parlamentare alla federazione di Milano ?
    Le ricordo che lei è stato nominato e non eletto al parlamento.
    In attesa di una sua risposta cordiali saluti.
    Maurizio Tosi
    Circolo PD Gratosoglio

  2. Dona 14 settembre 2012 alle 07:22

    Caro zaccaria a prposito delle deroghe al tetto degli stipendi dei manager di 80 istituzioni hai proposto di derogare , mi spiace per questa tua prposta in un italia marcia dle deroghe rappresentano escamotage per permettere di fare cio che vi pare . Ricorda che il pd deve essere serio e a favore dei cittadini e non dei privilegi. Se non date dimostrazione concreta e’. La fine

Lascia un commento

Roberto Zaccaria© - Webdesign by Lauryn©